Nasce il Coordinamento Marche a Rifiuti Zero

2014-10-10 08_02_52-coordinamento rifiuti zero - Cerca con Google
Quando si dice l’unione fa la forza! Tre gruppi ambientalisti storici, precisamene, l’associazione Mogliano 313, la NuovaSalvambiente onlus di Casette Verdini e il Comitato Salva salute di Castelraimondo hanno deciso di unire le forze per dar vita al Coordinamento Marche a Rifiuti Zero.
Scopo di tale coordinamento è quello di promuovere in tutta la Regione Marche la strategia Rifiuti Zero attraverso la sensibilizzazione dei cittadini e il coinvolgimento delle Istituzioni preposte.
Ovviamente, ci auspichiamo che presto si uniscano a noi altri gruppi al fine di allargare quanto più possibile la partecipazione.
Certi che l’unico futuro possibile sia quello che prevede la riduzione, il riuso e il riciclo dei materiali, ci auguriamo che quanto prima possibile si abbandoni l’idea assurda ed antieconomica di bruciare e/o di seppellire i materiali.
Noi ci adopereremo in tal senso affinché il rifiuto non sia visto più come tale, ma sia considerato una risorsa economica e ai cittadini sia applicata una tariffa puntuale che premi i comportamenti virtuosi con un consistente “sconto” rispetto all’imposta ora pagata.
Abbiamo tante idee, e tanto entusiasmo, ma abbiamo bisogno di aiuto, pertanto invitiamo gli altri comitati e le altre associazioni ad unirsi a noi; insieme costruiremo un futuro più pulito e migliore.

Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Comitato, Eventi, Incontro, Regione Marche, Rifiuti, Salute. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento